COME STANNO ESATTAMENTE LE COSE SUL “GIGLI”?

COME STANNO ESATTAMENTE LE COSE SUL “GIGLI”?

on

Cosa c’è di vero su questo volantino anonimo?

Assolutamente nulla! Il Comune non acquista a quel prezzo, ne quelle superfici, ne soprattutto a quelle condizioni.

 

Cosa si sarebbe avuto con i 390.000 euro?

Il valore esatto indicato dalla Agenzia del Demanio (sulla base della relazione fornita dalla Agenzia delle Entrate – sezione territorio) per l’intero  vecchio cinema nelle esatte condizioni in cui era fino a qualche mese fa (ovvero in condizioni totalmente fatiscenti) + la corte esterna è di euro 514.954,00 euro.

390.000 euro è la cifra relativa alla sola possibile acquisizione della parte pubblica.

 

Ed esattamente che porzione acquista il comune?

Il comune acquista 638,50 mq quadri di superficie interna +  521,15 mq di superficie esterna. L’acquisto è relativo però non al solo immobile grezzo ed in condizioni fatiscenti, ma alla porzione di immobile completamente restaurata secondo le indicazioni della sopraintendenza e pronta per essere dotata degli ultimi impianti e dell’arredo.

 

E quanto pagherà il comune questa porzione interamente restaurata?

1.951.000,00 euro + tasse (come da porzione dell’accordo preliminare sotto allegato).

 

Ma chi ha controllato che questa cifra di acquisto è corretta?

La cifra è sottoposta ad un duplice vaglio tecnico. Il primo quello dei revisori dei conti, che hanno già espresso il parere favorevole. Il secondo quello della Agenzia del Demanio che, prima della stipula del contratto definitivo, dovrà dare il suo parere di congruità sul prezzo.